Modello Teorico

L’approccio teorico cui si fa riferimento rappresenta la svolta fenomenologico-ermeneutica del post-razionalismo attuale (Arciero 1989, 2006; Arciero & Bondolfi 2009; Liccione, 2011), evoluzione del modello cognitivo post-razionalista italiano.

Prendendo le mosse dalla riflessione fenomenologica, la persona è vista non più in terza persona (un soggetto riconducibile a modelli di comportamento precostituiti e generalizzabili) ma come un chi che vive la propria esperienza emotivamente situato in un preciso contesto di riferimento (Ricoeur, 2004). Non si tratta più di trovare il senso di ciò che accade attraverso un atto di riflessione ma di cogliere il come si è presenti a se stessi nella propria quotidianità, nell’esperienza effettiva del vivere e nell’avere a che fare con il mondo. L’obiettivo terapeutico è riappropriarsi della propria emotività mentre accade in questo o quel contesto per ricostruire una trama narrativa di sé coerente con la propria storia.

“E’ lungo questo cammino – che si lascia alle spalle la prospettiva teoretica che caratterizzava le analisi del cognitivismo di Guidano – che la psicologia post-razionalista pone al centro delle sue ricerche la persona in carne ed ossa nella sua originaria storicità” (Trujillo et al. 2009, in Arciero 2010).

La nostra attenzione è inoltre sempre rivolta alle più recenti ricerche neuroscientifiche in supporto agli aspetti clinici e teorici (Gallese, 2009).

Riferimenti bibliografici

Arciero G. (1989): From epistemology to ontology: A new age of cognition. Paper presented at the American Association for the Advancement of Science, San Francisco , CA .

Arciero G. (2006): Sulle tracce di sé. Bollati Boringhieri.

Arciero G., Bondolfi G. (2009): Selfhood, Identity and Personality Styles. Wiley- Blackwell.

Arciero G. (2010): La psicologia e la psicoterapia post-razionalista: il futuro ed il passato, www.ipra.it , 2010.

Gallese V. Neuroscienze e Fenomenologia.
In: Enciclopedia Treccani Terzo Millennio, in press.

Liccione, D. (2011). Psicoterapia cognitiva neuropsicologica. Torino: Bollati Boringhieri.

Ricoeur, P. (2000). Hermeneutique philosophique et hermeneutique biblique. Paris: Vrin (trad. it. Ermeneutica filosofica ed ermeneutica biblica, Paideia, Brescia, 2004).

Trujillo Trujillo D., Cabrera Casimiro E., Arciero G. (2009): Mueren los –ismos, vuelve la persona. www.ipra.it.